Archivio News

15 Dicembre 2016

Convocazione Assemblea dei Sindaci dell’Egrib

Il giorno 16 dicembre, alle ore 7.30 in prima convocazione, e il giorno 19 dicembre, alle ore 9.00 in seconda convocazione, si riunirà l’Assemblea dei Sindaci dell’Egrib. Tra gli argomenti da trattare l’elezione del Presidente, l’approvazione del Bilancio di Previsione 2016 e l’approvazione del Regolamento per il funzionamento degli Organi dell’Egrib. Entrambe le adunanze si svolgeranno presso la Sala Inguscio della Regione Basilicata.

Lettera di convocazione dei Sindaci

Gentile Sindaco,

come è noto con L.R. n.1 del 8.1.2016 è stato istituito l’Ente di Governo per i Rifiuti e le Risorse Idriche della Basilicata che prevede, tra gli organi, la costituzione dell’Assemblea e del Presidente.
In allegato alla presente mail, pertanto, Vi invio la nota formale per l’assemblea contenente l’ordine del giorno e la data della prima convocazione prevista  per il giorno 16 dicembre 2016 alle ore 7.30 ed della seconda per il giorno 19 dicembre 2016 alle ore 9.00,  entrambe presso la sala Inguscio della Regione Basilicata in via Anzio – Potenza.
Con successiva mail Vi saranno inviati gli atti ufficiali relativi agli argomenti da trattare.  Si ricorda, inoltre, che ai sensi dell’art. 5, comma 1 della L.R. n.1/2016, è prevista la possibilità di delega.  Nel sottolineare l’importanza della Vostra partecipazione al fine di completare gli organi dell’Ente e consentirne la definitiva
costituzione ed operatività, colgo l’occasione per inviare cordiali saluti.
Ai fini organizzativi, è gradito celere cenno di riscontro, dopo la lettura della presente, tramite stesso mezzo.

L’Amministratore Unico
Nicola Andrea Cicoria

Ultimi articoli

News 26 Maggio 2022

‘Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza’

Nella scuola di oggi sono diventati all’ordine del giorno temi che in precedenza erano lasciati alla discrezionalità del docente: biodiversità, preservazione del territorio e del patrimonio culturale, raccolta differenziata e riciclo, cambiamenti climatici e inquinamento, energie rinnovabili e consumi eco-sostenibili.

torna all'inizio del contenuto