News

26 Maggio 2022

‘Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza’

Nella scuola di oggi sono diventati all’ordine del giorno temi che in precedenza erano lasciati alla discrezionalità del docente: biodiversità, preservazione del territorio e del patrimonio culturale, raccolta differenziata e riciclo, cambiamenti climatici e inquinamento, energie rinnovabili e consumi eco-sostenibili.
L’obiettivo è quello di inculcare nelle nuove generazioni la consapevolezza che le risorse del pianeta sono limitate e che il rapporto uomo – ambiente deve essere inteso come rispetto della natura e non sfruttamento indiscriminato della stessa.
L’Istituto Comprensivo “Pitagora” ha fatto propri i contenuti etici dell’Educazione Ambientale che non deve essere semplicemente lo studio dell’ambiente naturale, ma un’azione che promuove cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti sia a livello individuale che collettivo.
Diciamo tutti insieme “Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza” facciamo nostro lo slogan di Greta Thumberg perché oggi siamo riuniti per creare un cambiamento; anche noi pensiamo che esso verrà dai giovani.
In questo anno scolastico la scuola ha aderito a tre iniziative di educazione ambientale: “UN ALBERO PER IL FUTURO” con i Carabinieri della Biodiversità che mira ad avvicinare le nuove generazioni al patrimonio naturale esistente ed ai valori di ecosostenibilità verso una maggiore qualità ambientale a vantaggio della salute dell’uomo.
Il secondo Progetto “SAVEMEDCOASTS-2”, che mira a prevenire i disastri naturali causati dagli effetti dell’innalzamento del livello del mare. Gli effetti dei cambiamenti climatici hanno interessato anche il nostro territorio in particolar modo la costa di Metaponto. Da molti anni assistiamo ad un fenomeno di erosione della costa che danneggia notevolmente l’ecosistema.
A questo progetti si è affiancata la pregevole azione educativa promossa dall’ EGRIB (Ente Nazionale di Governo per le Risorse Idriche e Rifiuti Basilicata) dal titolo “EDUCARE ALLE BUONE PRATICHE: IL VALORE DEL RIFIUTO” su tematiche relative alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani e del loro avvio a riciclo, al compostaggio della frazione organica e umida, alla riduzione dei rifiuti e al consumo sostenibile. L’attività pratica sarà incentrata sul “compostaggio fai da te”.
Tutti i progetti hanno favorito l’utilizzo del territorio come laboratorio didattico in cui trovare stimoli per la ricerca, la riflessione e la sperimentazione. Il dibattito a livello mondiale sulla difesa dell’ambiente, sui cambiamenti climatici, testimonia come l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile rappresenti oggi una sfida per responsabilizzare tutti i cittadini, a cominciare dai bambini e dai giovani, ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente.

Galleria Fotografica

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Foto

26 May 2022

Ultimi articoli

News 26 Maggio 2022

‘Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza’

Nella scuola di oggi sono diventati all’ordine del giorno temi che in precedenza erano lasciati alla discrezionalità del docente: biodiversità, preservazione del territorio e del patrimonio culturale, raccolta differenziata e riciclo, cambiamenti climatici e inquinamento, energie rinnovabili e consumi eco-sostenibili.

torna all'inizio del contenuto