Autorizzazione allo scarico in pubblica fognatura

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE – DAL 22 GIUGNO 2016 L’EGRIB NON E’ PIU’ ENTE COMPETENTE AL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA.

A seguito dell’entrata in vigore della D.G.R. n. 689/2016 “ Approvazioni linee guida Regionali in materia di Autorizzazione Unica Ambientale e adozione del modello semplificato ed unificato per la richiesta  di Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.)”.
La D.G.R. 689/2016, in ottemperanza alla normativa nazionale, include l’autorizzazione allo scarico in pubblica fognatura fra quelle soggette ad A.U.A. ed individua la Provincia quale Autorità Competente al rilascio, rinnovo ed aggiornamento della stessa.
L’EGRIB, rientra, così come previsto dall’art 3.3 delle Linee Guida , fra i Soggetti Competenti in Materia Ambientale esprimendo, in fase di rilascio dell’A.U.A., il proprio parere di competenza.
La richiesta di A.U.A. deve essere presentata, telematicamente, al SUAP ( Sportello Unico per le Attività Produttive) del Comune dove è situata l’attività che provvederà ad inviarla all’Autorità ed ai soggetti competenti che intervengono a vario titolo nel procedimento.
Si precisa che per il rilascio del parere è necessario allegare alla richiesta A.U.A. la documentazione prevista dal  Regolamento per l’esercizio delle competenze in materia di scarichi di acque reflue urbane e/o industriali in pubblica fognatura dei Comuni dell’Ambito Unico di Basilicata, approvato con D.C.R. n. 424 del 26/03/2013, pubblicato sul BUR n. 15 del 06/05/2013 e reperibile dal sito www.egrib.it., in uno con la modulistica allegata alla D.G.R. 689/2016.